Saldi Estivi 2015: quando iniziano in Italia ed Europa

Saldi Estivi 2015: quando iniziano in Italia ed Europa

A poche settimane dall’inizio dei saldi estivi regna ancora un po’ di confusione in Internet sulla data d’inizio esatta, anche se in realtà da qualche anno è sempre la stessa, il primo sabato di luglio, con poche eccezioni.
Per l’Estate 2015 bisognerà quindi aspettare il 4 luglio per l’inizio dei saldi, tranne in Basilicata e Campania dove inizieranno due giorni prima, il 2 luglio 2015.

Di seguito riportiamo il calendario ufficiale, dove è possibile vedere quando iniziano, quanto durano e quando finiscono i saldi estivi in ciascuna Regione d’Italia e nelle principali città d’Europa. La tabella verrà eventualmente aggiornata per tener conto di cambiamenti dell’ultimo minuto.

Calendario saldi estivi 2015

4 luglio per 60 giorni = fino al 1° settembre

Regione Date Capoluogo
Abruzzo 4 luglio per 60 giorni L’Aquila
Basilicata 2 luglio – 2 settembre Potenza
Calabria 4 luglio – 31 agosto Catanzaro
Campania 2 luglio per 60 giorni Napoli
Emilia Romagna 4 luglio per 60 giorni Bologna
Friuli Venezia Giulia 4 luglio – 1° settembre Trieste
Lazio 4 luglio per 6 settimane Roma
Liguria 4 luglio – 17 agosto Genova
Lombardia 4 luglio per 60 giorni Milano
Marche 4 luglio per 60 giorni Ancona
Molise 4 luglio – 2 settembre Campobasso
Piemonte 4 luglio – 29 agosto Torino
Puglia 4 luglio – 15 settembre Bari
Sardegna 4 luglio per 60 giorni Cagliari
Sicilia 4 luglio – 15 settembre Palermo
Toscana 4 luglio per 60 giorni Firenze
Umbria 4 luglio per 60 giorni Perugia
Valle d’Aosta 4 luglio – 30 settembre Aosta
Veneto 4 luglio – 31 agosto Venezia
Provincia di Bolzano 4 gennaio – 15 agosto * Bolzano
Provincia di Trento a discrezione dei commercianti, per 60 giorni Trento

Saldi in Europa

Francia 24 giugno – 4 agosto Parigi
Germania inizio saldi il 27 luglio Berlino
Regno Unito 28 giugno – 19 luglio Londra
Spagna 21 giugno (Barcellona dal 5 luglio) Madrid

* Esclusi i comuni turistici di Tires, Castelrotto, Ortisei, S. Cristina, Selva Gardena, Renon, Sesto, Marebbe, San Martino in Badia, La Valle, Badia, Corvara, S. Valentino alla Muta, Stelvio e Maso Corto (15 agosto – 26 settembre).

le date sono ancora soggette a modifiche

Saldi

Regole e consigli

Per ogni articolo il negoziante ha l’obbligo di esporre il prezzo iniziale, lo sconto in percentuale ed il prezzo finale.
Il pagamento con carte di credito deve essere permesso se è esposto l’apposito adesivo, e senza maggiorazione.
I cambi sono discrezione del commerciante, ma obbligatori entro 2 mesi in caso di prodotto danneggiato o non conforme (ricordatevi quindi di conservare lo scontrino).
Anche la prova dei capi è a discrezione del negoziante e non sempre potrebbe essere disponibile.
I prodotti in saldo devono avere carattere stagionale o di moda, ed essere tenuti esposti separatamente dalla merce non in saldo.

Fate un giro nei negozi nel periodo precedente, per farvi un’idea di articoli e taglie disponibili, ma anche per poter poi confrontare i prezzi e i prodotti in vendita con quelli presenti durante i saldi.
Conservate sempre lo scontrino, meglio se fotocopiato, utile nell’eventualità di riscontrare successivamente (entro due mesi) un difetto della merce.

Non dimenticate poi la possibilità di effettuare i vostri acquisti online; in questo caso i saldi iniziano di solito nelle stesse date, ma spesso anche prima, soprattutto su alcuni siti stranieri.